PranzoCena
PranzoCena

frittura araba di Gabriella

Frittura Araba

ingredienti

500 gr. farina 00
1/2 litro di latte
1 panetto lievito di birra
1 e mezzo cucchiaio di zucchero
1 uovo
1 arancia (buccia grattugiata + succo)
1 limone grattugiato
1 bustina di vanellina
liquore (acquavite) q.b
olio di arachide

sarà perchè Gabriella abita a Quartu, terra di mori e di Arabi.

queste sono le sue zeppole del martedì grasso.

 

mettere in un contenitore capiente:
farina,zucchero, uovo sbattuto, arancia grattugiata, il limone e il succo d'arancia. intiepidire un po il latte e sciogliervi il lievito di birra sbriciolato.
aggiungere anche  la bustina di vanellina e il rimanente del latte.
Ora occorre lavorare l'impasto per una ventina di minuti ed al termine aggiungere un pò di liquore.
Lasciare lievitare in un luogo caldo per almenno 3 ore.
Prepariamo una padella con abbondante olio e quando caldo versiamo l'impasto utilizzando un imbuto con becco un po largo. Così da formare una spirale.
Quando la frittura sarà dorata metterle in un recipiente con della carta assorbente  e zuccherare.

 

Pranzo Cena

Cucina per tutti

Qui potete trovare una cucina sana, genuina, legata al territorio.

 

Cantina

Cheyenne: Jane, ti posso chiedere una cosa? Perché hai fatto scrivere 'cuisine' all'ingresso della nostra cucina? Lo sappiamo benissimo che c'è la cucina, lì. 

il cuciniere

 

non conosco
la mia vita e le mie creazioni
tutto quello che mi è dato sapere
è che il mio passato mi viene dietro
come il cameriere attaccato
a fumanti piatti di portata
quanto alle mie creazioni
non è che ne sappia molto di più della loro fine
restano solo tegami da pulire
lana d'acciaio e sapone per piatti
d'altronde è quello che mi merito


 

 

 

socio

motori ricerca
siti internet
In classifica
10000 punti ottenuti
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Mauro Loi - Settimo San Pietro - Cagliari Sardegna